Serie C :OVERTIME VINCENTE PER LA VIRTUS

P.S.Giorgio 20-10-2013:Grande spettacolo di sport quello visto alla palestra Borgo Rosselli  per il derby fra la Virtus Basket Porto San Giorgio e l'A.P.Pedaso. Al cospetto di spalti gremitissimi ( oltre 300 presenti), le due compagini hanno dato vita ad un match di straordinaria intensita', con motivi tecnici di buon livello senza mai cedere un centimetro nei confronti dell'avversario. Nei primi due quarti, i locali virtussini hanno imposto una maggiore organizzazione difensiva con conseguenti transizioni offensive che portavano ad ottime percentuali al tiro e con il punteggio che li vedeva premiati con un + 14 prima del riposo lungo; al ritorno sul parquet, Pedaso metteva in campo tutta la sua aggressivita' con grossa pressione difensiva sui portatori di palla locali, e cio' permetteva un costante e continuo recupero sul punteggio fino ai drammatici secondi finali dei 40' minuti regolari: qui, per ben due volte, sul 77   e 79 pari, le due compagini sbagliavano situazioni favorevoli per chiudere la contesa che andava ad un infuocato overtime. Equilibrio, intensita', agonismo e qualche scontro di troppo erano la costante dei 5' minuti supplementari, con Pedaso che allungava al +3 (85-88) a - 59" dalla sirena, ma non riusciva a chiudere per la pronta reazione dei ragazzi di coach Sansolini che trovavano un bomba devastante di Pancotto e 4 liberi di De Luna e Tombolini per il punteggio finale di 92-88.La compagine ospite di coach Camarri ha confermato di essere una candidata alla vittoria finale, con un organico, magari un po' corto, ma di categoria superiore e che ha pagato sicuramente la perdita per infortunio al terzo quarto del top scorer Manfrini; nonostante cio' da segnalare un super Di Angilla, devastante a rimbalzo d'attacco, e un Mosconi vero leader del suo team. Per i "rossi" virtussini, con Formentini e Cosentino sempre out, tutti gli altri hanno dato l'anima per raggiungere una vittoria sicuramente di prestigio e  anche di prospettiva per il resto della stagione: continuo e precissisimo "toro" Tortolini, immarcabile a campo aperto Tombolini, chirurgici dalla linea dei tre punti Pancotto e Verdecchia, ancora una conferma per il baby ( classe '97) De Luna, "comandante" del gioco e spina nel fianco della difesa avversaria; discreto l'arbitraggio.
TABELLINI:
VIRTUS BASKET P.S.GIORGIO: Lanciotti, Brignocchi, Alvear n.e., Cosentino n.e., Verdecchia 18, Tombolini 25, Tortolini 18, Polidori 9, Pancotto 13, De Luna 9. All. Sansolini. T.L. 20/24.
A.P.PEDASO: Manfrini 16, Domesi 15, Di Angilla 20, Vallesi 4, Ianua' 11, De Fenza 2, Mosconi 20, Belleggia, Accinni, Monterubbianesi n.e. All. Camarri. T.L. 17/23.
PARZIALI: 21-19, 48-34, 67-59, 79-79, 92-88.
ARBITRI: Marinelli e Guercio.