NIENTE DA FARE PER LA VIRTUS A FOSSOMBRONE

Fossombrone 5-10-2014 :Inizia con una sconfitta il campionato di Serie C Regionale della Virtus Basket Porto San Giorgio, che cade a Fossombrone al cospetto di un'avversaria sicuramente superiore e candidata ad uno dei primi posti della classifica finale del torneo. Le attenuanti per il team rivierasco non mancano: erano assenti 3 giocatori, pedine importantissime dell'organico, quali Di Giandomenico ( ancora a letto con la febbre), Romanelli ( la giovane ala del '96, appena tesserato, ma non ancoro pronto) e Luzitisa ( ventenne guardia/ala di 196 cm di nazionalita' francese, giunto in Italia solo da tre giorni) e cio', nelle rotazioni sul parquet, si e' fatto sentire; lo scorrere del match ha visto infatti un primo quarto con alterni cambi di punteggio chiuso dalla Virtus avanti di 2, poi il lento ma decisivo allungo dei locali, con una serie infinita di "bombe" da tre punti che determinavano il distacco decisivo, per un finale di gara solo per i giovani di tutte e due le compagini per mettere esperienza e minuti nelle gambe. Complessivamente una prestazione dignitosa per i sangiorgesi, con la consapevolezza che c' tantissimo da lavorare sotto tutti gli aspetti e la speranza di poter crescere per raggiungere l'obbiettivo primario della salvezza.
TABELLINI:
FOSSOMBRONE: Puleo 17, Mancinelli 26, Perini 2, Tadei 16, Nobilini 2, Donnini 8, Contini 4, Ceppetelli 4, Curic 2, Oliva 3, Battistelli, Signoracci. All. Giordani. T.L. 9/13.
VIRTUS B. P.S.GIORGIO: De Luna 3, Lanciotti 6, Tomassini 11, Venditti 4, Festus 13, Tortolini 24, Bartomeo, Alvear, Piergentili. All. Tortolini/Del Pontano/Ceccarelli. T.L. 8/18.
ARBITRI: Boccanera e Giardini.